#10chiodinellegno, il 7 agosto tocca a Casamassima (BA)

Ancora in scena “Gigli e Gigliastri” il 7 agosto con 10 chiodi nel legno – Sulla cattiva strada con Dante e De André.

Questa volta la storia di Tito, il ladrone “buono”, e la sua rilettura laica dei 10 comandamenti e del senso del peccato, “risoneranno” a #Casamassima (BA), nell’Atrio antistante Palazzo Monacelle.

L’inizio dello spettacolo, promosso dall’Associazione “Antonio Busto”, è per le 20.30. Ingresso gratuito.

Locandina Casamassima 7 agosto 2016

#10chiodinellegno, “Gigli e Gigliastri” in scena il 2 agosto a #Montescaglioso

Gigli e Gigliastri” tornano in scena il 2 agosto con “10 chiodi nel legno – sulla cattiva strada tra Dante e De André

L’appuntamento questa volta è a #Montescaglioso (MT), nel chiostro della splendida abbazia di San Michele Arcangelo. In caso di maltempo, l’evento si terrà ugualmente nella Sala del Capitolo.

Un confronto “anomalo” attorno al tema dello spettacolo, quello tra Dante e De André, realizzato attraverso la storia di Tito, il “buon ladrone”. Che racconterà da laico il suo vissuto, utilizzando come filo conduttore i 10 comandamenti, e la straordinaria poetica di De André.

L’inizio dello spettacolo è previsto per le 20.30. Ingresso gratuito.

#nelregnodeiragni: ieri la “prima” dei “Gigli e Gigliastri” a Teramo

..dal “rosso” dell’aula magna dell’Università al “blu” della sala polifunzionale, a #Teramo due giorni di emozioni tra musica e teatro con la poesia in musica di #deandré..

..nel viaggio verso l’essenziale di “Nel regno dei ragni”, i “Gigli e Gigliastri” hanno presentato per la prima volta in assoluto “Come una goccia, la loro prima canzone, con testi e musica scritti dal gruppo.

Prossimo appuntamento con le emozioni in note dei Gigli a Bernalda (MT), il 25 marzo, nel Giardino del Giamperduto.. Non mancate!

  
  

#10chiodinellegno, “A dumenega”: così ti ricanto #deandré

Foto 3 febbraio

A’ dumenega, il nuovo video dei Gigli e Gigliastri tratto dallo spettacolo “10 chiodi nel legno – sulla cattiva strada con Dante e De André“.

Un canzone straordinaria, con un testo potente che narra il trionfo dell’ipocrisia. Abbiamo osato, provando a “risonarla”, e l’abbiamo riproposta con il testo in napoletano e  un nuovo arrangiamento. Gustatevela tutta d’un fiato!

“Mi avete fatto pensare… a De André”

foto gruppo

…ieri ascoltarvi e’ stato un grande piacere! Ero un po’ scettica: dal mio punto di vista, chi tocca De André …. commette sacrilegio!!! Invece non solo mi siete piaciuti ma siete riusciti a fare qualcosa di speciale: cantare De André senza cantare De André! Ad un certo punto mi avete fatto pensare al povero Stefano Cucchi, all’amore, alle famiglie “normali” che talvolta insegnano l’ipocrisia… Mi avete fatto pensare a De André…

Roberta Di Lecce – Matera
(dopo “10 chiodi nel legno”, replicato a Matera il 3 febbraio 2016)