#amabiliconfini: “Racconta i tuoi confini”, pubblicato l’avviso

MAPPA

Con la pubblicazione dell’avviso a partecipare, entra nel vivo Amabili Confini, il progetto di cultura partecipata per la rigenerazione delle periferie di Matera attraverso lo strumento dell’autonarrazione.

Ogni famiglia anagrafica residente nei quartieri periferici di Matera potrà partecipare al progetto attraverso l’invio di un racconto scritto entro il 15 aprile. Il tema sarà “Racconta i tuoi confini”.

Dalla pagina del sito Racconta i tuoi confini è possibile scaricare il testo integrale dell’avviso ed il modulo di autorizzazione, da compilare e inviare insieme al racconto. Per chi non abbia il computer o internet, chiamando il n. 388-8076145 (Stefania) faremo il possibile per inviare qualcuno per registrare e trascrivere quel racconto.

Per precisa scelta del gruppo organizzatore, #amabiliconfini non fruisce di finanziamenti pubblici ed è autoprodotto, e si sostiene attraverso una raccolta pubblica di fondi. Aiutaci a sostenere il progetto con una donazione sulla piattaforma di eppela.com!!!

#amabiliconfini: parte il crowdfunding con eppela.com

eppela

Il nostro progetto sociale Amabili confini di rigenerazione delle periferie di Matera ha bisogno di tutti i suoi protagonisti: ha bisogno di TE, che con la condivisione di questo link permetterai al nostro video di diventare virale e di essere sostenuto dal maggior numero di persone possibili!
Fai una offerta, per condividere con tutta la città il sogno di una vita culturale allargata anche alle periferie!

CLICCA QUI E FAI UN’OFFERTA PER IL PROGETTO!