#amabiliconfini, seconda tappa a Matera con Cristiano Cavina

manifesto-CAVINA

Con Cristiano Cavina, popolare scrittore originario di Casola Valsenio in provincia di Ravenna, giunge alla seconda tappa Amabili Confini, il progetto di cultura partecipata per la rigenerazione delle periferie di Matera promosso dall’Associazione Gigli e Gigliastri da un’idea di Francesco Mongiello.

Cristiano Cavina, scrittore brillante molto conosciuto tra l’altro per essersi aggiudicato il Premio Fenice Europa 2006 con il romanzo Nel paese di Tolintesàc, il 12 e 13 maggio sarà a Matera, rispettivamente per incontrare gli abitanti del quartiere Serra Rifusa, presso il piazzale antistante l’Unimed, e per presentare il suo ultimo romanzo “Pinna Morsicata”. locandina-CAVINAIn quest’ultima occasione, converseranno con l’autore Tiziana D’Oppido, traduttrice e interprete, e Stefania Sibilio, blogger, entrambe componenti del gruppo organizzatore del progetto. Gli appuntamenti sono aperti al pubblico, e avranno inizio alle ore 19,00.

Anche questa volta, “Amabili confini” propone dunque un doppio appuntamento con un prestigioso scrittore italiano. Come noto, infatti, il progetto – che per scelta degli organizzatori è finanziato solo con fondi privati – punta alla rigenerazione delle periferie attraverso lo strumento dell’autonarrazione. Numerose le famiglie dei quartieri della periferia di Matera che hanno vi aderito, inviando uno scritto e raccontando i propri “confini”.

Dopo Lidia Ravera, che ha avviato il progetto a Matera il 6 e 7 maggio scorsi, e questo doppio appuntamento con Cristiano Cavina, Amabili Confini proseguirà fino al 17 giugno, ospitando altri 5 prestigiosi scrittori: Michele Mari, Diego De Silva, Giuseppe Scaraffia, Michela Murgia e Andrea Tarabbia.

Guarda il calendario della manifestazione

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...