Al via “Amabili Confini” con il crowdfounding su eppela.com

IMG_6126

Conferenza stampa dei Gigli e Gigliastri questa mattina a Matera, presso la Fondazione Sassi, per presentare Amabili Confini, il progetto culturale di rigenerazione delle periferie.

IMG_6128Il progetto si svilupperà in 7 settimane a partire dal 4 maggio 2016. Prevede la partecipazione attiva delle famiglie che abitano i quartieri della città anche attraverso il racconto dei “propri confini”, ed il coinvolgimento di alcuni scrittori importanti del panorama letterario italiano – come Lidia RaveraMichele MariDiego De SilvaGiuseppe ScaraffìaMichela Murgia e Andrea Taràbbia – che incontreranno sul tema quelle famiglie, quei quartieri e la città ogni settimana, e presenteranno a turno, ogni venerdì, il proprio ultimo lavoro.

Amabili confini ha ottenuto il patrocinio morale del Comune di Matera e della Fondazione Matera 2019, ma si propone come un progetto ad ampia partecipazione popolare. La sua realizzazione è quindi legata alle sponsorizzazioni private – già diversi imprenditori hanno garantito la propria partecipazione – ed alla raccolta pubblica di fondi attraverso il crowdfounding. Sguardi puntati allora sulla piattaforma di eppela, dove chiunque potrà fare una donazione anche piccola e sostenere il progetto.

IMG_6127IMG_6124

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...